Ufficio Politiche Socio Assistenziali, di contrasto al Disagio Sociale, politiche sanitarie

Dettagli Unità Organizzativa

L'Ufficio fornisce informazioni e consulenze per orientare i cittadini verso tutte le misure attive, i servizi socio -assistenziali e socio-sanitari disponibili.

Competenze

Le finalità che l'Ufficio si propone di conseguire sono:
* la prevenzione delle situazioni di bisogno nel quadro di una politica generale volta a superare gli squilibri esistenti nel territorio;
* lo svolgimento di interventi sociali volti con priorità a sostenere la famiglia, considerata come istituzione idonea a favorire lo sviluppo della personalità;
* il superamento della logica di assistenza differenziata per categoria di assistiti, mediante l’attuazione di interventi uguali a parità di bisogno ed interventi differenziati in rapporto alla specificità delle esigenze, nel rispetto della personalità dell’assistito;
* il superamento del concetto di istituzionalizzazione, mediante il privilegio di servizi e di interventi che consentano il mantenimento, l’inserimento e il reinserimento dell’assistito nella vita familiare, sociale, scolastica e lavorativa;
* l’integrazione dei Servizi Socio Assistenziali con i servizi sanitari, educativi, scolastici e con tutti gli altri servizi del territorio, anche mediante l’adozione di protocolli e convenzioni che consentano di operare in modo efficace per fornire una risposta globale delle esigenze della popolazione;
* l’apertura al concorso delle iniziative assistenziali e di solidarietà espresse dal volontariato, dall’associazionismo e dalla cooperazione;
* la partecipazione dei cittadini e delle forze sociali alla determinazione degli obiettivi, alla formulazione dei piani e programmi ed al controllo sull’efficienza e sulla efficacia dei servizi.
Questo significa:
* valorizzare le risorse personali e dell’ambiente (parenti, vicinato, volontariato, ecc.) in grado di fornire aiuto;
* favorire l’informazione e l’utilizzo corretto dei servizi;
* promuovere il collegamento tra i vari servizi, in particolare quelli sociali e sanitari;
* fornire prestazioni socio assistenziali quali l’assistenza economica, l’assistenza domiciliare, l’assistenza sociale professionale, l’assistenza educativa; l’inserimento in servizi residenziali, quali le Comunità Alloggio, e in servizi semi residenziali, quali i Centri Diurni.
In particolare gli interventi del Servizio Socio Assistenziali possono essere classificati in:
* sostegno al nucleo familiare per tutte le prestazioni socio assistenziali;
* sostituzione della famiglia quando questa non consente la permanenza della persona (affidamento, adozione, inserimento in strutture residenziali come le Comunità Alloggio, esecuzione dei provvedimenti civili di allontanamento dell’Autorità Giudiziaria Minorile).
Queste prestazioni sono fornite dal Servizio Socio Assistenziale sulla base:
- delle norme vigenti;
- di una valutazione sull’opportunità dell’intervento, finalizzato a promuovere la massima autonomia possibile della famiglia e della persona.

Tipologia di organizzazione

Ufficio

Responsabile

Romana Quarta

Posizione Organizzativa Settore V - Servizi alla Persona, Affari Sociali e Cultura

Assessore di Riferimento

Noemi Puce

Assessore ai Servizi Sociali

Assessore delegato alla Gentilezza

Foto

Contatti

Sede dei Servizi alla Persona - Via Alessandro Pino n. 69 - 73047 Monteroni di Lecce

Telefono:

0832 326674 int. 211 - int. 241 - int. 244 - int. 245 - int. 294

Pec : servizisociali.comune.monteroni@pec.rupar.puglia.it

Ultimo aggiornamento: 03/10/2023, 09:18

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri